Francesco Baiocchi

Name
Simth

Nasce nel settembre del 1981 e sin da piccolo viene introdotto allo studio della musica.
Inizia all’età di 8 anni con lo studio del pianoforte presso il Liceo Musicale Pareggiato “G.Braga” di Teramo; successivamente si trasferisce al Conservatorio di Musica “A.Casella” di L’Aquila dove comincia lo studio del canto diplomandosi con il massimo dei voti. Accosta allo studio in conservatorio il perfezionamento con Maestri di fama mondiale tra i quali Giuseppe Sabbatini, Giovanni Meoni e Roberto Scandiuzzi. Il Maestro Leone Magiera lo ascolta in audizione definendo la sua voce tipica del baritono verdiano, da qui comincia uno studio approfondito del repertorio anche grazie ai suoi preziosi consigli tecnici e stilistici. Vincitore del XII Concorso Lirico Internazionale “U.Giordano” viene scritturato dal Teatro di Stato di Tirana per interpretare il ruolo di Marcello nella Bohème di G.Puccini, al Concorso Internazionale “Spiros Argiris” di Sarzana viene selezionato tra i 10 partecipanti alla Master Class Europea tenuta da Raina Kabaivanska, Giuseppe Sabbatini e Luis Alva.
Vincitore del Concorso Lirico di Parma viene selezionato per interpretare il ruolo di Bruschino Padre (Il Signor Bruschino) al Varano Opera Festival sotto la preparazione tecnica del basso Michele Pertusi. Al suo attivo conta già numerose collaborazioni con Enti e Stagioni Liriche di rilievo internazionali tra le quali la Stagione Lirica di Lecce, il Teatro Verdi di Pisa, il Teatro Marrucino di Chieti, il Teatro Antico di Taormina e il Festival Pucciniano di Torre del Lago nonché numerosi teatri esteri tra i quali L’Opera di Stato di Bucarest, il Teatro Nazionale di Amsterdam e Rotterdam, Teatro Nazionale di Skopje, il National Theater Kosice, il Teatro dell’Opera di Plzen, la Cairo Opera House, l’Opera Romana di Craiova oltre a numerose presenze in teatri nel mondo.
Debutta in numerosi ruoli del repertorio tra questi Amonasro (Aida) Giorgio Germont (La Traviata) Il Conte di Luna (Il Trovatore) e Ford (Falstaff) Paolo Albiani (Simon Boccanegra), Marcello e Schaunard (La Bohème) Sharpless (Madama Butterfly) Escamillo (Carmen) Belcore (L’Elisir d’Amore), Enrico ( Lucia di Lammermoor), Bruschino Padre (Il Signor Bruschino), Maestro di Musica (Ariadne Auf Naxos) Il Conte Gil (Il Segreto di Susanna), Alfio (Cavalleria Rusticana), Zurga ( I pescatori di perle), Masetto (Don GIOVANNI) molto attiva è anche l’attività concertistica in Italia e all’estero così come l’attività come solista nell’opera sacra tra cui Requiem di W.A.Mozart, Requiem di Faurè, Requiem di Deruflè, Stabat Mater di G.Rossini e nell’anteprima mondiale della Cantata di Natale di Lauro Rossi.

Collabora con importanti direttore d’orchestra tra cui R.Muti, P.Olmi, H.Yoshida, Martinenghi, Chung, Attard, W. Attanasi, Carciumaru, registi come Mirabella, Castiglione, Kemp, Bellotto, Zamfir e molti altri. Attualmente è Direttore Artistico della Stagione Lirica del Teatro Comunale di Teramo.

Tra le recenti performance ricordiamo: Un applauditissimo Giorgio Germont ne La Traviata per Oltre LIRICA Festival 2019 città di Bari, diretto dal M°Dennis Assaf, sempre per lo stesso Festival ha recitato anche nel ruolo di Escamillo nella Carmen.

Nel ruolo di Zurga in Pescatori di Perle per l’Opera Romana di Craiova. Masetto nel Don Giovanni Opera Romana di craiova e nella stagione lirica del Politeama di Catanzaro con la direzione del M°Filippo Arlia.
Leporello, Marcello ne La Bohème, Paolo Albiani in Simon Boccanegra per il Festival Elena Teodorini a Craiova.

 

Repertoire in brief:
Amonasro, Giorgio Germont, Nabucco, Conte di Luna, Enrico, Sharpless, Ford, Belcore,
Escamillo, Zurga, Schaunard

________________________________________________________________

Born in September 1981, and from an early age is introduced to the study of music. Start at age 8 with his piano studies at the Music High School Institute “G.Braga” of Teramo; then he moved to the Conservatory of Music “A. Casella” of L’Aquila where he began studying singing graduating with honors.
Pull over to the study in the conservatory refinement with world-famous masters such as Giuseppe Sabbatini, Giovanni Meoni and Roberto Scandiuzzi. The Maestro Leone Magiera listens hearing in defining its typical Verdian baritone voice, from here begins a thorough study of the repertoire thanks to its technical and stylistic advice. Winner of the XII International Opera Competition “U. Giordano” was hired by the Tirana State Theater to play the role of Marcello in La Bohème by Puccini, at the International Competition “Spiros Argiris” Sarzana is selected among the 10 participants in the Master Class held by European Opera Singing, Giuseppe Sabbatini and Luis Alva. Winner of the Opera Competition in Parma is selected to play the role of Father Bruschino (Mr. Bruschino) to Varano Opera Festival under the technical preparation of the bass Michele Pertusi.
To his credit already he has several collaborations with organizations and Seasons Liriche international relief including the Opera Season of Lecce, the Teatro Verdi in Pisa, Teatro Marrucino of Chieti, the Teatro Antico of Taormina and the Puccini Festival in Torre del Lago and many foreign theaters including the State Opera of Bucharest, the National Theater of Amsterdam and Rotterdam, the National Theater in Skopje, the National Theater Kosice, the Opera House in Plzen, the Cairo Opera House, the Opera Romana Craiova as well as numerous appearances in theaters worldwide.
He made his debut in numerous roles of the repertoire among them Amonasro (Aida) Giorgio Germont (La Traviata) The Count di Luna (Il Trovatore)  and Ford (Falstaff) Paolo Albiani (Simon Boccanegra), Marcello and Schaunard (La Bohème) Sharpless (Madama Butterfly) Escamillo (Carmen),  Belcore (The Count Gil (The Secret of Susanna), Alfio (Cavalleria Rusticana) Elixir of Love) Enrico (Lucia di Lammermoor) Bruschino Father (The Lord  Bruschino) Music Master (Ariadne Auf Naxos) Zurga (the pearl divers), is also very active concert activity in Italy and abroad as well as sacred as a  soloist in the work including Requiem by Mozart, Requiem by Fauré, the Deruflè Requiem, Stabat Mater G. Rossini, and in the world premiere of the Lauro Rossi Christmas Cantata.
He collaborates with leading conductor including R. Muti, P.Olmi, H.Yoshida, Martinenghi, Chung, Attard, W. Attanasi, Carciumaru, directors such as  Mirabella, Castiglione, Kemp, Bellotto, Zamfir and many others.
He is currently artistic director of the opera at the Teatro Comunale Teramo.

In 2018 he performs in several OPERAS including Cavalleria Rusticana, Tosca, Don Giovanni, at Romana Opera of Craiova, in Leporello and Masetto in Don Giovanni at Politeama theater in Catanzaro conducted by M° Marcin Nałęcz-Niesiołowski, Orchestra main conductor in Wroclawska Opera.

Recent performances include: Giorgio Germont in La Traviata during Oltre LIRICA Festival 2019 city of Bari, donducted by M° Dennis Assaf, also in the same Festival he also played the role of Escamillo in Carmen.

In the role of Zurga in I Pescatori di Perle for Opera in Craiova.
Leporello, Marcello in La Bohème, Paolo Albiani in Simon Boccanegra for the Elena Teodorini Festival in Craiova.

 

Download “Curriculum-Francesco-Baiocchi_ita.pdf” Curriculum-Francesco-Baiocchi.pdf – Downloaded 41 times – 185 KB

Download “Curriculum-Francesco-Baiocchi-en.pdf” Curriculum-Francesco-Baiocchi-en.pdf – Downloaded 41 times – 288 KB

Comments are closed.